giovedì 1 novembre 2012

GeForce Gtx 560TI

EVGA GeForce GTX 560 Ti Maximum Graphics Edition Crysis 2




Buonasera gente!

Sono già qui a parlarvi di una scheda grafica (gpu) come vi avevo promesso.
Per celebrare Crysis 2 EVGA lancia la GTX 560 Ti Maximum Graphics Edition Crysis 2. Si tratta della scheda video GeForce GTX 560 Ti con GPU GF114, 384 CUDA Cores e 1024 MB di VRAM GDDR5 overcloccati rispettivamente a 900, 1800 e 4200 MHz contro gli 822/1644/4000 MHz del modello reference.
























Un pò di dati tecnici:


Dimensione: 229 x 111 mm (LxP)
Doppio Slot
GPU: NVIDIA GTX 560 Ti
Tipo: Fermi GF114
Processo Produttivo: 40 nm
Frequenza Core: 900 MHz
Cuda Cores: 384
Shader Clock: 1.800 MHz
Memoria: 1.024 MB
Memory Clock: 2.106 (4.212) MHz
Tipo: GDDR5
Memory Bus: 256 bit
Slot: PCIe x16 (PCIe / PCIe 2.0)
Connessioni:
1x Mini HDMI 1.4a
2x DVI-I (Dual-Link)
Alimentazione: 2x 6-Pin PCIe
Consigliato alimentatore da minimo 500 Watt con 30 A sul canale a 12V
Compatibilità: Windows XP, Vista, 7
Features: DirectX11, Shader Modell 5.0, DirectCompute, Tessellation, PhysX, CUDA, SLI, 3D Vision / Surround


Prezzo indicativo: € 249,90


Per curiosità sappiate che la scheda ha il dissipatore stock personalizzato esteticamente dalla casa di Brea con uno sticker. Nella confezione, oltre alla copia di Crysis 2, sono presenti il poster e la maglietta del gioco. Quindi non temete non mi sono sbagliato, le prime tre foto si rifanno alla Special Edition di Crysis 2, l'ultima altro non è che una versione con le stesse caratteristiche come vedrete più sotto, ma con l'eccezione di tre ventole di raffreddamento e qualche mhz. di clock in meno...sempre EVGA.


Entriamo ora nel dettaglio...

EVGA aveva presentato ufficialmente nel 2011 una nuova scheda video a due GPU destinata al segmento di fascia più alta del mercato, quello appartenente agli appassionati di videogiochi che utilizzano schermi ad alta risoluzione. La nuova proposta, modello GeForce GTX 560 Ti 2Win, è basata su GPU GeForce GTX 560 Ti con un design a due chip montati sullo stesso PCB. Ad assicurarne il funzionamento in parallelo la tecnologia NVIDIA SLI e la presenza, di un chip bridge PCI Express.
A differenza di altre proposte con due GPU NVIDIA, il design di questa scheda richiede necessariamente la presenza di una scheda madre dotata di certificazione SLI per poter venir utilizzata in tutte le sue funzionalità.
Ogni GPU opera alla frequenza di clock di 850 MHz, con i 384 stream processors contenuti in ciascuna portati a 1.700 MHz di clock. La dotazione di memoria video è pari a 1 Gbyte per ciascuno dei due chip: la memoria GDDR5 è abbinata a un bus da 256bit di ampiezza, con frequenza di clock complessiva pari a 4.008 MHz.







Nel confronto con la scheda GeForce GTX 590, proposta top di gamma di NVIDIA basata sempre su design a doppia GPU, si nota chiaramente come la scheda GeForce GTX 560 Ti 2Win di EVGA implementi meno stream processors per GPU ma che le frequenze di clock totali siano più elevate. Stessa analisi deve essere fatta anche per la dotazione di memoria video: in questo caso ad una frequenza più elevata corrisponde sia un quantitativo inferiore, sia una quantità più ridotta.
Il sistema di raffreddamento della versione 2Win è basato su 3 ventole che ricoprono, con un'apposita struttura plastica, tutta la superficie superiore della scheda. Il design ha un ingombro piuttosto elevato sia un lunghezza sia nello spessore; quest'ultimo occupa nel complesso lo spazio di 3 slot PCI Express, contro i 2 delle schede video di fascia medio alta presenti sul mercato. L'alimentazione è assicurata dalla presenza di due connettori a 8 pin, al pari quindi di quanto implementato per la scheda GeForce GTX 590.


Fine delle trasmissioni ragazzi, ma solo per stasera....a domani!!
Ciao a tutti da Dani