venerdì 11 gennaio 2013

Addio Messenger


Giorno gente!
Una piccola conferma arrivata da Microsoft:


  • Il 15 Marzo Messenger chiude i battenti!




Il 15 marzo Messenger chiude e gli utenti sono invitati a passare a Skype, come ha annunciato Microsoft. Coloro che usano Messenger hanno ricevuto un’e-mail, che li ha informati della sospensione del servizio, il quale verrà chiuso in tutto il mondo, tranne che in Cina. Mentre si continuerà ancora per poco ad usare il proprio account, man mano si potrà effettuare il passaggio a Skype. Il colosso di Redmond ha specificato che gli utenti saranno guidati nello scoprire nuove modalità per rimanere in contatto, utilizzando sia i cellulari che il tablet e il PC.
Verrà infatti mostrato un apposito banner di notifica, mediante il quale gli utenti vengono invitati ad utilizzare Skype. Se si fa clic sul banner, si può scaricare e installare il software VoIP.
Al contrario, Messenger viene disinstallato in maniera automatica. Tutto ciò accade fino a metà marzo. A partire dal 15 di quel mese, gli utenti non potranno più accedere a Messenger.
E’ da specificare comunque che il banner in questione verrà visualizzato soltanto da chi utilizza una versione più recente del noto programma di messaggistica istantanea.
Chi si serve di un dispositivo Android può accedere a Skype utilizzando il proprio account Messenger, continuando a mantenere i propri contatti. Questa funzione per i dispositivi Android sarà disponibile a partire dalle prossime settimane, è messa a disposizione fin da ora invece per chi ha un iPhone.
Microsoft ha comprato Skype due anni fa e fin dall’inizio ha fatto sapere di avere grandi progetti riguardo a questa acquisizione. Qualche mese fa era stato annunciato che Windows Live Messenger sarebbe stato chiuso e Microsoft avrebbe puntato su Skype.
Le promesse a quanto pare sono state mantenute, anche perché l’azienda si è impegnata a promuovere un’integrazione di Skype nei suoi prodotti, anche in Office. Le prospettive future per Skype quindi sono molto invitanti, anche perché il servizio offre tantissime opportunità.
Non si tratta soltanto di comunicare per mezzo di messaggi istantanei, ma si possono fare anche videochiamate e telefonate via IP. Da non dimenticare neppure le videochiamate di gruppo, che sono disponibili per gli abbonati a Skype Premium.
Tra l’altro (e non è un elemento da sottovalutare) Skype è disponibile per PC, per Mac, per iPhone, iPad, Kindle Fire e Android. E Microsoft sta anche progettando di metterlo a disposizione per Windows Phone 8. Gli utenti quindi non potranno restare delusi dalle possibilità di continuare a rimanere in contatto con i loro amici.

Questo è quanto amici miei, tristi o felici, le cose d'ora in avanti andranno così....Che la casa di Redmon tiri fuori qualche sorpresina dal cilindro?
Ai posteri l'ardua sentenza...
A prestissimo!
Dani